Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Reference and guide to SFIA version 7. Framework status: Current standard.

Gestione delle conoscenze KNOW

La gestione sistematica delle conoscenze vitali per creare valore per l’organizzazione catturando, condividendo, sviluppando e sfruttando le conoscenze collettive dell’organizzazione per migliorare le prestazioni, supportare il processo decisionale e mitigare i rischi. Lo sviluppo di una cultura supportiva e collaborativa di condivisione delle conoscenze per guidare la corretta adozione di soluzioni tecnologiche per la gestione delle conoscenze. Fornire accesso a conoscenze informali e tacite nonché a conoscenze formali, documentate, esplicite facilitando la collaborazione e le comunicazioni interne ed esterne.

Gestione delle conoscenze: Level 7

Guida la creazione di una cultura di gestione della conoscenza. Sviluppa una strategia di gestione delle conoscenze, estesa a tutta l’organizzazione, per catturare, organizzare e sviluppare informazioni, conoscenze e storie provenienti da dipendenti, clienti e partner esterni. Incorpora la gestione delle conoscenze tra le varie unità aziendali e sviluppa capacità strategiche di gestione delle conoscenze. Rafforza l’importanza della condivisione delle conoscenze allineando gli obiettivi e i riconoscimenti individuali e dell’organizzazione. Identifica le opportunità di relazioni o partnership strategiche con clienti, fornitori e partner.

Gestione delle conoscenze: Level 6

Sviluppa politiche organizzative, standard e linee guida per la gestione delle conoscenze che consentono alle organizzazioni di rispondere rapidamente per fornire servizi, prendere decisioni e intraprendere azioni. Promuove e guida nello sviluppo di un approccio alla gestione delle conoscenze dell’organizzazione e nel supporto di tecnologie, processi e comportamenti. Stimola la condivisione della conoscenza attraverso i processi e i sistemi operativi dell’azienda. Controlla e valuta le iniziative di condivisione delle conoscenze, inclusi i confronti esterni. Gestisce le revisioni dei vantaggi e del valore della gestione delle conoscenze. Identifica e consiglia miglioramenti. Crea la giustificazione del caso aziendale per investimenti nella gestione delle conoscenze; identifica soluzioni alternative, valuta la fattibilità. Condivide esperienze fra le comunità di procedura, le unità aziendali e le reti sugli approcci innovativi nella condivisione delle conoscenze.

Gestione delle conoscenze: Level 5

Fornisce consigli, indicazioni e supporto per aiutare le persone ad adottare e incorporare gli approcci alle procedure migliori alla gestione delle informazioni e delle conoscenze in tutte le aree del suo lavoro. Valuta e seleziona metodi e strumenti appropriati di gestione delle conoscenze in linea con le politiche e gli standard concordati. Promuove comportamenti, processi e tecnologie di collaborazione per facilitare la condivisione di idee e delle conoscenze lavorative fra team interni e partner esterni. Fornisce supporto per la costituzione e la promozione di comunità di procedura, fra cui workshop, indicazioni personalizzate e risoluzione dei problemi. Sviluppa e applica processi e comportamenti che aiutino le persone ad accedere facilmente e a utilizzare dati, apprendimento e conoscenze per migliorare le prestazioni. Condivide idee ed esempi di procedure esistenti per incoraggiarne l’adozione. Applica la gestione delle conoscenze a livello di programmi, progetti e team, inclusa la personalizzazione in linea con gli standard concordati. Contribuisce alla definizione di politiche organizzative, standard e linee guida per la gestione delle conoscenze.

Gestione delle conoscenze: Level 4

Organizza le attività di conoscenza e sovrintende al ciclo vitale di identificare, catturare, classificare, conservare e manutenere i beni aziendali. Facilita la condivisione, la collaborazione e la comunicazione delle conoscenze. Controlla l’utilizzo e l’impatto delle conoscenze; interroga il contenuto esistente delle conoscenze per identificare problematiche, rischi e opportunità. Applica iniziative specifiche di gestione delle conoscenze.

Gestione delle conoscenze: Level 3

Gestisce i sistemi di gestione delle conoscenze e il relativo contenuto per soddisfare le esigenze aziendali. Supporta altri per consentire loro di completare attività di gestione delle conoscenze e formare abitudini di gestione delle conoscenze. Riferisce sul progresso delle attività di gestione delle conoscenze. Configura e sviluppa sistemi e standard di gestione delle conoscenze. Supporta cambiamenti alle procedure di lavoro per supportare la cattura e l’utilizzo delle conoscenze.

Gestione delle conoscenze: Level 2

Gestisce un database di gestione delle conoscenze sfruttando le conoscenze specialistiche per catturare e classificare contenuti, con la consulenza di esperti quando richiesto.