Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Reference and guide to SFIA version 7. Framework status: Current standard.

Gestione dei contratti ITCM

La gestione e il controllo complessivi del funzionamento dei contratti formali per la fornitura di prodotti e servizi.

Gestione dei contratti: Level 6

Negozia e risolve le problematiche contrattuali, compreso il mancato rispetto degli obblighi contrattuali. Promuove processi di controllo del cambiamento e guida le negoziazioni sulle variazioni laddove necessario. Promuove programmi di miglioramento continuo, sviluppando congiuntamente strategie e incentivi per migliorare le prestazioni. Intraprende valutazioni finanziarie complete. Assicura il comportamento non discriminatorio e la conformità legale. Assicura che le lezioni apprese dalle revisioni siano documentate e promosse con tutti gli interessati. Sviluppa ampie credenziali del settore/della categoria come promotore delle ‘migliori procedure’.

Gestione dei contratti: Level 5

Sovrintende e misura il rispetto degli obblighi contrattuali. Utilizza indicatori chiave delle prestazioni (KPI) per monitorare e verificare le prestazioni e identificare opportunità per il miglioramento continuo. Sviluppa strategie per affrontare gli errori di prestazioni insufficienti e di mancata conformità, compresa l’applicazione dei termini contrattuali. Identifica i punti in cui sono richiesti cambiamenti, valuta l’impatto e consiglia gli interessati sulle implicazioni e sulle conseguenze per l’azienda e/o l’elemento di approvvigionamento di programmi/progetti. Negozia le variazioni e cerca l’autorizzazione appropriata. Supporta attivamente e si impegna con esperti e interessati per assicurare che siano identificati miglioramenti continui attraverso processi di revisione e confronto. Sviluppa e applica protocolli di gestione dei cambiamenti.

Gestione dei contratti: Level 4

Ricava e raccoglie dati sulle prestazioni contrattuali (come i prezzi e i costi della catena delle forniture) e monitora le prestazioni rispetto ai KPI. Identifica e riferisce sulle prestazioni insufficienti e sviluppa opportunità di miglioramento. Monitora la conformità ai termini e condizioni e prende misure appropriate per affrontare la mancata conformità. Gestisce proattivamente i meccanismi di rischio e ricompensa nel contratto. Monitora il progresso rispetto agli obiettivi aziendali specificati nel caso aziendale. Identifica i punti in cui il cambiamento è richiesto e i piani per le variazioni. Consultandosi con gli interessati, assicura che i protocolli di gestione del cambiamento siano applicati.