Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Reference and guide to SFIA version 7. Framework status: Current standard.

Gestione e pianificazione dell’applicazione delle modifiche CIPM

La definizione e la gestione del processo per utilizzare e integrare le nuove capacità digitali nell’azienda in modo sensibile alle operazioni aziendali e completamente compatibile con le stesse.

Gestione e pianificazione dell’applicazione delle modifiche: Level 6

Assicura che esiste una prospettiva aziendale su come eventuali nuove capacità tecniche saranno integrate nell’azienda, compresa la pianificazione attorno ai cicli aziendali chiave, la selezione dei clienti appropriati per la migrazione, ecc. Avvia il piano di realizzazione aziendale, comprese tutte le attività che l’azienda deve eseguire per prepararsi ai nuovi componenti tecnici e alle nuove tecnologie. Assicura che i siti forniscano piani di realizzazione dei siti che si allineino con il piano complessivo. Segue e riferisce rispetto a tali attività per assicurare il progresso. Definisce e gestisce le attività per assicurare l’ottenimento dei vantaggi aziendali previsti dopo la consegna. Descrive i messaggi chiave di coinvolgimento dell’azienda che devono essere comunicati attraverso il programma/progetto.

Gestione e pianificazione dell’applicazione delle modifiche: Level 5

Crea il piano di preparazione aziendale, prendendo in considerazione l’utilizzo dell’IT, la migrazione dei dati, l’impiego delle capacità (attività di formazione e coinvolgimento) e qualsiasi attività aziendale richiesta per integrare i nuovi processi digitali o le nuove posizioni nell’ambiente delle “attività consuete”. Determina i livelli di preparazione degli utenti aziendali relativamente ai cambi imminenti; svela le lacune della preparazione e crea e applica piani di azione per colmare le lacune prima della messa in esercizio. Assiste la comunità degli utenti nella fornitura di supporto alla transizione e di pianificazione del cambiamento, e si coordina con il team del progetto. Controlla e riferisce il progresso rispetto ai target di preparazione aziendale, all’attività di coinvolgimento aziendale, alle attività di progettazione ed erogazione della formazione, alle misure operative chiave e alle misure di ritorno alla produttività. Definisce la serie e la sequenza di attività per portare gli interessati al livello richiesto di impegno, prima della messa in esercizio.